1039 Brands 2838 Models 17000 Galleries 10179 Typefaces 6273 Patents
Home » Olivetti » Lettera 22 » 1953 #115793
1953 Olivetti Lettera 22 Serial # 115793 1953 Olivetti Lettera 22 typewriter, Serial # 115793 Francesco Menara's 1953 Olivetti Lettera 22 typewriter. 2022-11-24 From the Virtual Typewriter Collection of Francesco Menara: 1953 Olivetti Lettera 22 Serial # 115793 I found this mk. I Lettera 22 LL (version with glossy paint and tabulator, while the base L had matt paint and no tab) in a local thrift store; it was on sale at a low price because the two nuts that hold the ribbon coils were missing, but the mechanics were fully working. I didn’t have any problem to find two spare nuts on eBay so that I could mount a new ribbon. The machine is not more dirty than other Letteras 22 I found during my career, except for a lor of powder that comes from those round erasers that were once very common; anyway, it will be cleaned. The quite curious Imperial Eletto (Elite) typeface seems to be a special one on first sight, but I’ve found that, according to an internal letter addressed to Olivetti engineers and managers, it was the default one, and customers had to make a specific request if they wanted the regular Eletto or the bigger Pica. This one has a pitch of 12 cpi, which I prefer, because it allows to save paper and to reduce carriage returns during ten-fingers typing. The presence of its original cloth and leather case, in good condition with working zip fasteners (first time I don’t see a case with broken zips!), is remarkable, because most mk. I Lettera 22 weren’t sold with a case worthy of its name, but only with their cardboard one that was barely better than a box. The paint is in really good conditions. A pair of scratches have been covered by the previous owner with a paintbrush, not a really accurate work.

Ho trovato questa Lettera 22 LL prima serie (la LL è la versione con vernice lucida e tabulatore, mentre la base L era opaca e senza incolonnatore) in un negozio dell’usato; era in vendita a un prezzo contenuto perché mancavano i due dadi che fermano le bobine nastro, ma la meccanica era in ordine. Non ho avuto problemi a trovare due dadi di ricambio su eBay. La macchina non è più sporca di altre Lettera 22 che ho trovato lungo la mia carriera, eccezion fatta per una grande quantità di polvere proveniente da quelle gomme da cancellare rotonde che andavano tanto di moda una volta; ad ogni modo, verrà rivista con le attenzioni del caso. L’insolito e poco comune carattere Imperial Eletto a prima vista sembra essere un tipo speciale, ma ho scoperto che, in accordo con una lettera interna indirizzata agli ingegneri e ai dirigenti Olivetti, era lo standard predefinito al momento dell’ordine; i clienti che desideravano l’Eletto normale o il più grande Pica dovevano farne espressamente richiesta. Questo ha una spaziatura di 12 caratteri per pollice, che preferisco in quanto permette di risparmiare carta e ridurre i ritorni a capo, comodo durante la scrittura a 10 dita. La presenza della sua valigetta originale in tessuto e pelle, in buone condizioni e con le chiusure lampo funzionanti (prima volta che ne trovo una che non abbia le zip rotte!), è notevole; molte Lettera 22 I serie non sono state vendute con una custodia degna di tale nome, ma solo con un contenitore in cartone con manico appena meglio di una scatola. La vernice è in ottime condizioni. Un paio di segni sono stati coperti dal precedente proprietario a pennello, non un lavoro così accurato.

1953 Olivetti Lettera 22 #115793

Status: My Collection
Hunter: Francesco Menara (francescomenara)
Created: 11-24-2022 at 04:11PM
Last Edit: 11-24-2022 at 04:44PM


Description:

I found this mk. I Lettera 22 LL (version with glossy paint and tabulator, while the base L had matt paint and no tab) in a local thrift store; it was on sale at a low price because the two nuts that hold the ribbon coils were missing, but the mechanics were fully working. I didn’t have any problem to find two spare nuts on eBay so that I could mount a new ribbon. The machine is not more dirty than other Letteras 22 I found during my career, except for a lor of powder that comes from those round erasers that were once very common; anyway, it will be cleaned. The quite curious Imperial Eletto (Elite) typeface seems to be a special one on first sight, but I’ve found that, according to an internal letter addressed to Olivetti engineers and managers, it was the default one, and customers had to make a specific request if they wanted the regular Eletto or the bigger Pica. This one has a pitch of 12 cpi, which I prefer, because it allows to save paper and to reduce carriage returns during ten-fingers typing. The presence of its original cloth and leather case, in good condition with working zip fasteners (first time I don’t see a case with broken zips!), is remarkable, because most mk. I Lettera 22 weren’t sold with a case worthy of its name, but only with their cardboard one that was barely better than a box. The paint is in really good conditions. A pair of scratches have been covered by the previous owner with a paintbrush, not a really accurate work.

Ho trovato questa Lettera 22 LL prima serie (la LL è la versione con vernice lucida e tabulatore, mentre la base L era opaca e senza incolonnatore) in un negozio dell’usato; era in vendita a un prezzo contenuto perché mancavano i due dadi che fermano le bobine nastro, ma la meccanica era in ordine. Non ho avuto problemi a trovare due dadi di ricambio su eBay. La macchina non è più sporca di altre Lettera 22 che ho trovato lungo la mia carriera, eccezion fatta per una grande quantità di polvere proveniente da quelle gomme da cancellare rotonde che andavano tanto di moda una volta; ad ogni modo, verrà rivista con le attenzioni del caso. L’insolito e poco comune carattere Imperial Eletto a prima vista sembra essere un tipo speciale, ma ho scoperto che, in accordo con una lettera interna indirizzata agli ingegneri e ai dirigenti Olivetti, era lo standard predefinito al momento dell’ordine; i clienti che desideravano l’Eletto normale o il più grande Pica dovevano farne espressamente richiesta. Questo ha una spaziatura di 12 caratteri per pollice, che preferisco in quanto permette di risparmiare carta e ridurre i ritorni a capo, comodo durante la scrittura a 10 dita. La presenza della sua valigetta originale in tessuto e pelle, in buone condizioni e con le chiusure lampo funzionanti (prima volta che ne trovo una che non abbia le zip rotte!), è notevole; molte Lettera 22 I serie non sono state vendute con una custodia degna di tale nome, ma solo con un contenitore in cartone con manico appena meglio di una scatola. La vernice è in ottime condizioni. Un paio di segni sono stati coperti dal precedente proprietario a pennello, non un lavoro così accurato.

Typeface Specimen:

Photos:







Hunter: Francesco Menara (francescomenara)

Francesco Menara's Typewriter Galleries [ My Collection ] [ My Sightings ]

Status: Typewriter Hunter
Points: 58

Bologna, 20 yo.



RESEARCH NOTE: When researching the Olivetti Lettera 22 on a computer with lots of screen real estate, you may find that launching the Olivetti Serial Number page and the Olivetti Lettera 22 By Model/Year/Serial page in new browser windows can give you interesting perspectives on changes throughout the model series.